E3 2018: la conferenza stampa PlayStation

La conferenza stampa di Sony Interactive Entertainment all’E3 2018 ha gettato luce sulle principali novità che il prossimo futuro ha in serbo per i possessori di PS4 e PS VR.


A fare gli onori di casa anche quest’anno è stato Shawn Layden, Presidente e CEO di SIE America e Chairman di SIE World Wide Studios, che, nel sintetizzare i contenuti salienti dello show, ha posto l’accento sulla qualità e gli aspetti innovativi delle esclusive in arrivo per PS4. “Sulla scia di God of War e Detroit: Beyond Human,” - ha dichiarato – “i Worldwide Studios di PlayStation stanno creando nuovi giochi rivoluzionari progettati per spingere il medium videoludico verso nuove frontiere.”

L’evento ha avuto inizio con una scenografica presentazione dedicata a The Last of Us Parte II, il sequel del pluripremiato capolavoro di Naughty Dogs.  In questo primo trailer del gameplay ritroviamo la protagonista Ellie, ormai diciannovenne, alle prese con nuove relazioni e nuove sfide in un ambiente di gioco più ampio, complesso e dettagliato che mai. Neil Druckman, Creative Designer di Naughty Dogs, ha assicurato che “dal modo in cui Ellie agisce al modo in cui si muove all’interno di questo mondo ostile, il giocatore potrà avvertire il suo stato fisico, emotivo e mentale espresso in ogni sfaccettatura del gameplay. Abbiamo completamente rivoluzionato il motore di gioco, sviluppato nuove dinamiche di combattimento [...] e rinnovato il nostro sistema di animazione per esprimere a pieno la disperazione, l’intraprendenza e l’agilità di Ellie”. Se gli oltre 10 minuti di gameplay non potevano, com’è ovvio, sciogliere tutti gli interrogativi sulla trama e sugli aspetti tecnici, di certo hanno alimentato la sensazione diffusa che questo sequel promette di portare ad un livello di realismo senza precedenti la meccanica di gioco e l’impatto visivo “di uno”, per usare le parole dello stesso Layden, “dei giochi più iconici della storia di PlayStation”.

Sucker Punch ha invece confermato le grandi aspettative suscitate mesi fa dal primo “debut trailer” del suo nuovo progetto. Ghost of Tsushima è un’epica avventura “open world” ambientata nel Giappone feudale al tempo dell’invasione mongola, un periodo di guerra, caos e violento cambiamento. Protagonista del titolo è Jin Sakai, un possente guerriero le cui gesta - ha dichiarato Brian Fleming, cofondatore e produttore di Sucker Punch – “traggono spunto dalla storia nipponica e dalla tradizione iconica del cinema di samurai per confezionare un magnifico racconto di vendetta, liberazione e speranza”. Per Fleming, le sequenze scelte per lo show incarnano le idee essenziali alla base del gioco: “una vasta e incantevole isola di Tsushima… brutali invasori mongoli… e combattimenti con la Katana”. E la scelta si è rivelata azzeccata perché questo primo assaggio dello sterminato open world che Jin attraversa per salvare la sua patria dall’impero mongolo, ha incantato il pubblico degli addetti ai lavori per lo straordinario realismo e la cura artistica dei dettagli.

Non poteva ovviamente mancare all’appello l’esclusiva PS4 più prossima all’uscita: Marvel’s Spider-Man. Insomniac non ha deluso le attese mostrando un trailer nuovo di zecca nel quale fanno la loro comparsa i super nemici che daranno filo da torcere a Peter Parker. James Stevenson, community lead di Insomniac Games ha dichiarato che “abbiamo passato moltissimo tempo con i nostri amici della Marvel Games per assicurarci che personaggi come Rhino, Scorpio, l’Avvoltoio ed Electro apparissero nella giusta maniera. I quattro vanno ad affiancare Mister Negativo nel gioco collaborando con un misterioso sesto nemico che Spider-Man vede pochi attimi prima della conclusione del video. Tutti i cattivi sfoggiano nuove, originali e più potenti versioni dei loro costumi. Il loro design sono frutto di un’accurata collaborazione per creare un’immagine familiare ma al tempo stesso originale dei personaggi”.  

Shawn Layden ha definito “sbalorditivo” il nuovo trailer di Death Stranding, un aggettivo che sembra calzare a pennello all’ultima creazione di Hideo Kojima. Il genio videoludico che ha dato vita alla serie Metal Gear Solid continua a mantenere una certa aura di mistero intorno al gioco, ma in questo nuovo trailer ha finalmente mostrato le prime scene di gameplay e rivelato elementi della storia. La visione di Kojima si conferma ancora una volta molto ambiziosa e promette di associare una struttura videoludica estremamente originale ad un cast stellare che vede Norman Reedus (The Walking Dead) nei panni del protagonista principale a fianco di altre celebrità del cinema e della televisione internazionale come Mads Mikkelsen (Hannibal), Lea Seydoux (Mission Impossible- Ghost Protocol) e Lindsay Wagner (La donna bionica).

Durante lo show sono stati inoltre annunciati altri titoli di primissimo piano come Resident Evil 2, il remake del grande classico di Capcom, Trover Saves the Universe, un nuovo esilarante gioco in arrivo su PlayStation VR dalla mente del co-creatore di Rick & Morty Justin Roiland, e Control, l’ultimo progetto di Remedy, sviluppatore ben noto per titoli come Max Payne e Quantum Break.